Vino: il Chianti approda a New York

il Chianti approda a New York1

Il Chianti si prepara a ripartire per il suo road show internazionale.

La denominazione tricolore torna a San Paolo, partecipando con le aziende a ExpoVinis Brasil, il Salone del vino più importante in America Latina, punto di riferimento del settore per conoscere più da vicino le migliori produzioni di tutto il mondo, dai paesi più conosciuti, come Francia, Italia, Spagna, Cile, ai meno noti.

Il tour poi prosegue con l’oramai consolidata e attesa tappa di New York.

il Chianti approda a New York

 

Anno dopo anno, queste attività grazie alla loro buona riuscita, creano attesa tra gli addetti ai lavori e tutto ciò rafforza maggiormente l’immagine del Chianti all’estero e dell’intero comparto del vino italiano. A New York, il Chianti sosterà per il suo evento all’High Line Hotel, con seminari e degustazioni dedicati a trade, operatori del settore, stampa.

Parte poi della giornata sarà per il consumatore.

il Chianti approda a New York

 

Snooth, il famoso portale del vino dedicato al consumatore americano, aprirà ai #chiantilovers dalle 18 alle 20, che avranno così modo di scegliere e degustare tra un’ampia scelta di etichette offerte dal Consorzio.

«Un vino che punta a un ottimo livello – si legge in una nota – da un punto di vista della qualità pur essendo un vino giovane e fresco. E tutti questi elementi li ritroviamo nell’impegno che il Consorzio sta portando avanti in maniera massiccia al fine di diffondere la cultura e la storia, che sta dentro e fuori il bicchiere. Un concetto di territorio e di una denominazione che vuole tornare a esprimere qualità e al contempo emozioni forti, vere e durature».

il Chianti approda a New York

Articolo scritto da Redazione PinkItalia

pinkitaliafooter

Eccetto dove diversamente indicato, tutti i contenuti di PINKITALIA  sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License. Ulteriori permessi possono essere richiesti contattando  redazionepinkitalia@gmail.com

Pinkitalia.it
Trattamento dati: Paola Guerci.
La firma degli articoli non dà diritto ad alcuna remunerazione, né vincola a qualsiasi rapporto di prestazione giornalistica che non sia espressamente regolamentato da apposito contratto.
I materiali inviati non verranno restituiti.
Alcune delle immagini riprodotte o rielaborate per la pubblicazione sono reperite da internet o comunque da fonte liberamente accessibile e sono considerate di pubblico dominio (l. 41/633 art. 90) salvo diversa indicazione espressa. Qualora la loro presenza su questo sito violasse eventuali diritti d’autore, gli interessati o gli aventi diritto possono comunicare le loro osservazioni in merito alla pubblicazione delle immagini scrivendo a redazione@pinkitalia.it, che valuterà le richieste e l’opportunità di rimuovere le immagini pubblicate nel pieno rispetto delle normative vigenti.
La redazione si riserva la facoltà di modificare, secondo le esigenze e senza alterarne la sostanza, gli scritti a sua disposizione. Le opinioni espresse nei commenti non implicano alcuna responsabilità da parte di Pinkitalia.it

Privacy Policy

Web Developer Fabio Folgori