arriva la TOSCOLATA, cioccolata toscana amica salute

toscolata cioccolata toscana amica salute
toscolata cioccolata toscana amica salute

Arriva la cioccolata con la Toscana nel cuore e, dall’unione delle due parole, il nome non poteva che essere Toscolata, risultato (goloso) di un progetto di ricerca per unire la valorizzazione di prodotti toscani con l’esaltazione delle loro proprietà nutraceutiche, che potranno avere effetti benefici sulle cellule coinvolte nella riparazione del sistema cardiovascolare.

Mangiare un quadratino di cioccolata è un piacere per il palato e adesso può diventarlo anche per il cuore, grazie a Toscolata, la cui ricetta è stata messa a punto nell’ambito del progetto coordinato dall’Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree (Ivalsa) del Cnr, con la partecipazione delle Università di Siena, di Pisa, dell’istituto di Scienze della vita della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, grazie al finanziamento ottenuto tramite un bando della Regione Toscana.

toscolata cioccolata toscana amica salute
toscolata cioccolata toscana amica salute

La ricerca della Toscolata intendeva valorizzare in chiave nutraceutica prodotti tipici toscani, trasformandoli in alimenti innovativi a base di cacao.

Frutti essiccati di varietà toscane, olio di oliva e di camelia uniti con il cacao daranno vita alla cioccolata amica della Toscana e del cuore.

Dal punto di vista salutistico, gli ingredienti della Toscolata sono tracciabili in ogni loro passaggio e derivano tutti da agricoltura biologica. Con il progetto Toscolata si sono consolidate le basi per contribuire allo sviluppo e alla valorizzazione di un sistema agroalimentare già sostenibile e innovativo come quello toscano, come sottolineano i promotori del progetto.

TOSCOLATA cioccolata toscana amica salute

Articolo scritto da Redazione PinkItalia

pinkitaliafooter

Eccetto dove diversamente indicato, tutti i contenuti di PINKITALIA  sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License. Ulteriori permessi possono essere richiesti contattando  redazionepinkitalia@gmail.com

Pinkitalia.it
Trattamento dati: Paola Guerci.
La firma degli articoli non dà diritto ad alcuna remunerazione, né vincola a qualsiasi rapporto di prestazione giornalistica che non sia espressamente regolamentato da apposito contratto.
I materiali inviati non verranno restituiti.
Alcune delle immagini riprodotte o rielaborate per la pubblicazione sono reperite da internet o comunque da fonte liberamente accessibile e sono considerate di pubblico dominio (l. 41/633 art. 90) salvo diversa indicazione espressa. Qualora la loro presenza su questo sito violasse eventuali diritti d’autore, gli interessati o gli aventi diritto possono comunicare le loro osservazioni in merito alla pubblicazione delle immagini scrivendo a redazione@pinkitalia.it, che valuterà le richieste e l’opportunità di rimuovere le immagini pubblicate nel pieno rispetto delle normative vigenti.
La redazione si riserva la facoltà di modificare, secondo le esigenze e senza alterarne la sostanza, gli scritti a sua disposizione. Le opinioni espresse nei commenti non implicano alcuna responsabilità da parte di Pinkitalia.it

Privacy Policy

Web Developer Fabio Folgori